Dichiarazione di adozione

  Decorso un anno dall’affidamento,con possibilità di proroga di un anno,il tribunale,se ricorrono tutte le condizioni,pronuncia l’adozione. Con l’adozione cessano i rapporti dell’ adottato con la famiglia d’origine. L’adottato acquista lo stato di figlio legittimo degli adottanti ed il loro cognome.  

Affidamento preadottivo

Il  Tribunale per i minorenni,sulla base delle indagini effettuate,sceglie tra le coppie che hanno presentato domanda,quella più idonea per il minore. Il provvedimento di affidamento preadottivo è disposto con ordinanza,sentiti il pubblico ministero,gli ascendenti dei richiedenti ove esitano,il minore che abbia compiuto gli anni dodici ed in alcuni casi anche il minore di età inferiore. Nel corso dell’affidamento sarà svolta … Continua a leggere

Dissuasori Corso Progresso, aumenta la cultura del bene comune

Nei giorni scorsi grazie al contributo dei commercianti di Corso Progresso sono stati installati 20 paletti dissuasori, che hanno creato un ulteriore passaggio pedonale nell’altro lato della carreggiata stradale, affinchè grandi e piccini vengano protetti dalle macchine. Certo questa è un’ottima iniziativa, ma c’è chi sia per ignoranza che per invidia non è d’accordo. Appare molto importante costruire nella nostra … Continua a leggere

Accertamenti sulla capacità della coppia

Accertamenti sulla capacità della coppia Il Tribunale per i minorenni dispone l’esecuzione di indagini volte ad accertare la capacità di educare il minore,la situazione personale ed economica,la salute,l’ambiente familiare dei richiedenti,i motivi della domanda.Tali indagini possono essere effettuate ricorrendo ai servizi socio_assistenziali degli enti locali,alle competenti professionalità delle aziende sanitarie locali ed ospedaliere. L’ordinamento dà ampia libertà organizzatoria ai singoli … Continua a leggere

Cosa fare per adottare un minore; Come

La domanda di disponibilità all’adozione,in carta semplice corredata dei documenti che consentono di confermare il possesso dei requisiti richiesti,ha validità tre anni e,allo scadere del termine,può essere rinnovata,ripresentando la documentazione per comprovare la permanenza dei requisiti richiesti. Si suggerisce con l’avvertenza di richiedere ai tribunali per i minorenni la presentazione dei seguenti documenti a corredo della domanda:  Certificato di … Continua a leggere

Cosa fare per presentare la domanda (come adottare un bambino)

I coniugi, con i requisiti previsti dalla legge possono presentare la domanda al tribunale per i minorenni, specificando se sussiste la disponibilità ad adottare più fratelli ovvero minori che si trovino nelle condizioni indicate dall’articolo 3,comma 1, della legge 5 febbraio 1992,n104, concernente l’assistenza, l’integrazione sociale ed i diritti delle persone handicappate.  

Cosa fare per adottare un minore

 Requisiti per  presentare la domanda  Cosa fare per presentare la domanda  Accertamenti sulla capacità della coppia  Affidamento preadottivo  Dichiarazione di adozione Requisiti per presentare la domanda L’articolo 6 della legge n 184/83 stabilisce che l’adozione è consentita a coniugi uniti in matrimonio da almeno tre anni, o per un numero inferiore di anni se i … Continua a leggere

Sostanze pericolose

La Commissione con  decisione del 19 febbraio 2002, proroga per la nona volta e per ulteriori tre mesi,la validità della sua precedente decisione 1999/815/CE volta a vietare l’immissione sul mercato di giocattoli destinati essere messi in bocca da bambini d’età inferiore a tre anni e fabbricati in PVC morbido contenente taluni ftalati. Tale provvedimento è adottato per consentire ulteriori lavori … Continua a leggere

Salute riproduttiva e sessuale

I tassi di elevata mortalità e di morbilità tra le donne madri,a cui si aggiunge la mancanza di servizi necessari a garantire un’igiene riproduttiva e sessuale sicura, continuano  a compromettere i tentativi di promozione dello sviluppo economico e di aumento delle possibilità di garantire la sussistenza in questi Paesi. Requisito fondamentale per una libertà di scelta individuale di uomini,donne e … Continua a leggere

Programma d’ azione comunitaria Gioventù.

Il programma attivato per il periodo dal primo gennaio 2000 al 31 dicembre 2006,contribuì alla promozione di un’ Europa della conoscenza mediante lo sviluppo di uno spazio di cooperazionenel settore della politica della gioventù basato sull’ istruzione e sulla informazione informale. Esso promosse l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita e lo sviluppo di conoscenze,attitudini e competenze atte a favorire la … Continua a leggere