Minori e programmi TV non adatti alla loro fascia d’età

Minori e v.jpg

Da una ricerca sulla televisione e protrattasi per 20 anni su soggetti presi in esame dai 5 ai 22 anni di età’, conferma che i programmi violenti rendono violenti. Lo studio ha coinvolto 700 famiglie con fanciulli e fanciulle di etnia bianca. I risultati sono tanto drammatici quanto allarmanti: maschi e femmine, sia pure in età diverse, manifestano preoccupanti forme di aggressività. La ricerca evidenzia anche che l’aggressività di un programma non è data solo dal contenuto ma anche dal tipo di realizzazione, dal montaggio e dagli effetti sonori. In Italia si denuncia anche un “EFFETTO CUMULATIVO” nel tempo degli stimoli aggressivi televisivi ed è per questo motivo che i minori più a rischio sono quelli che passano costantemente un ceto numero di ore davanti al piccolo schermo.

Minori e programmi TV non adatti alla loro fascia d’etàultima modifica: 2009-09-02T17:27:00+00:00da comunytation
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Minori e programmi TV non adatti alla loro fascia d’età

Lascia un commento