L’abbandono dei neonati

L' abbandono dei neonati Il problema dell' abbandono di neonati può essere seriamente affrontato solo con un' azione politica interdisciplinare, configurandosi esso come problema etico, umano e sociale di grande drammaticità. Le campagne informative, anche rispetto al parto in anonimato, possono essere uno strumento utile nella politica di prevenzione di scelte così gravi come l' abbandono ma prima ancora dovrebbero … Continua a leggere

Accompagnamento ai genitori e alla famiglia nei momenti critici

Accompagnamento ai gentori e alla famiglia nei momenti critici Secondo Noi bisognerebbe rilanciare i consultori familiari come servizi di sostegno alla famiglia, potenziando la funzione consultoriale non sanitarizzata e prevedendo per alcuni interventi la presenza di soggetti associativi. Promuovere l' affidamento familiare in base alle innovazioni e modifiche introdotte dalla legge n. 149/ 01, sollecitando anche la revisione dei regolamenti … Continua a leggere

Rapporto con la scuola

Famiglia e scuola appaiono oggi come due mondi chiusi e autoreferenziali, che non sono più in grado di stipulare "un patto" per l' educazione dei minori. In realtà, famiglia e scuola non possono configurarsi come poli contrapposti ma come ambiti specifici, complementari, che devono diventare l' uno permeabile dell' altro. Sostenere la genitorialità in questo caso significa non vedere la … Continua a leggere

creare una nuova occupazione

Creare una nuova occupazione Un obiettivo connesso all' articolo precedente – creare nuovi servizi, più flessibili e più aderenti alle esigenze delle famiglie- era quello di creare nuova occupazione, volendo con ciò concorrere a dimostrare che le politiche sociali e di promozione del benessere comunitario hanno un elevato potenziale di generazione di nuove forme di sviluppo oltre che di riparazione … Continua a leggere

Il lavoro dei minori

Il lavoro minorile è collegabile, sia in ambito nazionale sia in ambito internazionale, alla dimensione sociale nel suo complesso: all’ istruzione, alla famiglia, al mercato del lavoro, alle carenze di risorse, alla povertà , alle nuove sfide della complessità, alla crescita e al bisogno di formazione, alla cultura, è su tutti questi campi che il Governo deve impegnarsi: dalla riforma … Continua a leggere

Estendere le reti di servizio in calabria

In Calabria purtroppo c’ è un insufficienza quantitativa e qualitativa delle reti di servizio esistenti. Le reti di servizi socioeducativi alla prima infanzia resta – in senso quantitativo- molto sottodimensionata rispetto alle affettive necessità. In Calabria della rete dei servizi solo pochissimi bambini possono fruire di un’ opportunità educativa. Accanto a problemi di carenza quantitativa, l’ offerta è stata progressivamente condizionata dalla difficoltà … Continua a leggere

Comunità familiari

Sono quelle in cui le caratteristiche umane, culturali, affettive, relazionali sono allo stesso tempo centrali e non schematicamente determinabili in termini tecnici. Esse sono particolarmente adatte a garantire processi di appartenenza analoghi a quelli possibili in una famiglia, nonchè stabilità e ” normalità” della situazione di vita. Oltre ai parametri posti per legge sulle caratteristiche strutturali e sul numero massimo di minori … Continua a leggere

La coperazione internazionale al servizio dell’ infanzia e dell’ adolescenza

La tematica relativa alla politica internazionale dell’ Italia per la tutela e la promozione della condizione minorile si presenta sempre più urgente e complessa: a) da un lato per la storica vocazione dell’ Italia ( società civile e istituzioni pubbliche) a promuovere iniziative di solidarietà internazionale e di cooperazione allo sviluppo a favore dell’ infanzia e dell’ adolescenza; b) dall’ … Continua a leggere