Giovani, il maggiore dei mali è il disagio economico

  Dal punto di vista quantitativo, l’andamento del numero delle denunce contro minori italiani negli ultimi dieci anni è stabile, se non in lieve diminuzione. I reati commessi sono ormai riconducibili a due “aree” di disagio adolescenziale, ben distinte fra loro. Una prima componente di giovani quella che si trova in condizioni socioeconomiche di svantaggio costituisce per così dire l’utenza … Continua a leggere